Subscribe

Cum sociis natoque penatibus et magnis
[contact-form-7 404 "Not Found"]

La comunicazione avviene quando,
oltre al messaggio,
passa anche un supplemento di anima.

(Henri Bergson)

 

Il mio lavoro consiste nel trovare quel supplemento e riuscire a raccontarlo.
Accompagno persone e aziende nella comunicazione, vuoi fare strada insieme a me? Scrivimi!

Vuoi diventare più gentile con te stesso e con gli altri?

Consigli di lettura:

Mi sono divertita a scrivere un manuale di gentilezza. L’ho fatto per diversi motivi (lo scoprirai leggendolo), il più importante è perché la gentilezza è un tema che mi sta a molto a cuore. È un libro semplice, suddiviso in 21 brevi capitoli. Puoi leggerne uno al giorno o tutti insieme, come preferisci. Seguendo l’ordine o a caso. Oppure tutto d’un fiato in un pomeriggio. Alla fine di ogni capitolo trovi uno spunto, un piccolo esercizio, un suggerimento, che ti aiuterà a riflettere o approfondire quel capitolo, se ne avrai voglia. Il manuale è acquistabile dal mio sito.

Benefici della gentilezza:

La gentilezza fa bene alla salute, è un primo passo relazionale verso l’altro, crea intorno a noi un clima positivo e sereno, dà un senso alla nostra esistenza, ci fa dimenticare i guai quotidiani, ci fa sentire bene con noi stessi, ci fa trovare un modo pacato di dire le cose, placa la rabbia, crea una dimensione relazionale basata sul rispetto e sulla dignità dell’altro. 

Dicono di me

Chi collabora con me dice che…

È raro trovare una persona in grado di essere al tempo stesso carismatica ma anche estremamente gentile e in grado di mettere a proprio agio.

Chi collabora con me dice che…

Dapprima sono stata colpita dalla sua grande professionalità, la sua capacità nell’aiutarmi a organizzare i miei eventi, nell’accompagnarmi nelle scelte dei testi per la mia comunicazione o anche degli “outfit” da scegliere per le mie foto.

Chi collabora con me dice che…

Quello che non è relativo è il modo di lavorare cordiale ma fermo, schietto ma approfondito, semplice ma efficiente di Arianna,

Diario di Bordo

Abituati a pensare con 6 cappelli

Impara ad affrontare i problemi sotto differenti aspetti secondo l’approccio di Edward De Bono

Pensieri che colpiscono

La parabola del macellaio per superare gli ostacoli.

La parte attiva della pazienza

Ora che il tempo c’è, proviamo a tenere in vita la parte attiva della pazienza, il “cosa facciamo” mentre aspettiamo, la costanza

Contattami

Scrivimi


[recaptcha]

Contatto